Nazione di residenza del conducente
UA
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto in Khmel

    Noleggio Auto in Khmel La regione di Khmel è una delle 21 entità territoriali in cui è divisa attualmente l'Ucraina, realtà che fa da ponte tra Occidente e Oriente. 

    Cosa vedere a Simferopoli? 

    SimferopoliDopo essere atterrati all'Aeroporto di Simferopoli, e aver ritirato l’autoanoleggio precedentemente prenotata grazie al servizio di TiNoleggio, si potrà subito cominciare a scoprire questa splendida città, che un tempo veniva chiamata Aqmescit e che ha assunto il suo attuale nome soltanto alla fine del 1700 e precisamente nel 1783. 

    Questa città si caratterizza per la presenza di diverse zone verdi e per il fatto di essere circondata da una lussureggiante foresta. La scoperta di Simferopoli potrebbe prendere il via dalla sua zona più antica, che ospita due luoghi di culto simbolo dell'incontro tra religioni, ovvero la Chiesa Kemassa e la Moschea Kebir-Jami.

    Sempre da un punto di vista storico risulta molto importante anche il Sito Archeologico di Neapolis, che si caratterizza per il fatto di consentire un viaggio all'indietro nel tempo ai tempi della civiltà sciita. Molto interessante, tornando ai luoghi di culto, risulta anche la Cattedrale Alexander Nevsky, o meglio ciò che ne resta: questo edificio infatti venne distrutto nei primi anni '30 del secolo scorso ed è ancora oggi in fase di ricostruzione, con l'idea di seguire i dettami dell'architettura neo-classica. 

    Altri luoghi molto interessanti da vedere a Simferopoli

    Paesaggio SimferopoliUna volta atterrati all'Aeroporto di Simferopoli, la visita della città potrebbe iniziare da un altro luogo sacro come la Cattedrale di San Pietro e Paolo, che con il suo stile barocco è uno dei siti culturali e di culto più belli di tutta l'Ucraina. 

    Come si può facilmente intuire, a Simferopoli vi sono davvero tante chiese da visitare e citarle tutte è davvero impossibile, motivo per cui vale la pena dedicare dello spazio ad altri luoghi interessanti, come ad esempio l'edificio che ospita le autorità cittadine: questo edificio si trova nei pressi di una grande piazza dove si trova ancora oggi una statua di Lenin.

    Simferopoli offre anche diversi musei che vale la pena visitare: un esempio è il Museo Di Storia Naturale, che racconta molto dell'Ucraina da un punto di vista naturalistico. Altro polo museale molto interessante è il Museo di Storia di Simferopoli, che come si può facilmente intuire consente di scoprire molto della storia di questa città.

    Infine, per quanti volessero trascorrere un po'di tempo all'aria aperta tra un sito culturale e l'altro, vi è davvero l'imbarazzo della scelta. Un'area verde molto nota è il Park of 200 Years of Simferopol, che è uno dei polmoni verdi della città più amati dai cittadini e anche dai viaggiatori che si trovano a visitare questa affascinante realtà dello Stato ucraino.

    Hai bisogno di aiuto?