Nazione di residenza del conducente
RO
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Aeroporto Iași

    Noleggio auto Aeroporto IașiStoricamente conosciuta come la "città dalle sette colline", Iași è situata a Nord-Est della Romania.

    Capitale della regione Moldavia, si è sviluppata sulle sponde del fiume Bahlui.

    Non solo la città, anche il suo distretto è ricco di siti turistici da visitare: la presenza di importanti musei ha fatto meritare alla regione la denominazione di "Museo della Romania".

    Lo scalo aeroportuale è situato a 8 km dal centro cittadino ed è uno dei più antichi aeroporti rumeni.

    Arrivati all'Aeroporto di Iași, è possibile noleggiare un'auto, precedentemente prenotata online con il pratico servizio TiNoleggio, per partire alla scoperta della città e del suo distretto.

    Attrazioni culturali e turistiche di Iași

    Chiesa a Iasi in RomaniaIași, dal punto di vista paesaggistico, si estende sulle colline, che fanno variare le sue altitudini in maniera significativa, dai 40 ai 400 metri sul livello del mare.

    Dal punto di vista architettonico, la città vede l’alternanza di palazzi neorinascimentali a palazzi in stile neoclassico, monasteri antichi ed edifici dell'epoca comunista.

    È senza dubbio la città culturalmente più importante del Paese vista la presenza di numerose università.

    È qui che si trova l'Università Alexandru Ioan Cuza, la più antica della Romania, fondata dal principe Ioan Cuza, nel 1860.

    Inoltre, i musei sono davvero numerosi e sono ospitati in edifici molto interessanti dal punto di vista storico, artistico e architettonico.

    Ad esempio, il Palazzo della Cultura, in un palazzo in stile neogotico, accoglie una biblioteca e ben quattro musei: il Museo di Storia, il Museo d'Arte, il Museo della Scienza e della Tecnica e il Museo Etnografico della Moldavia.

    Un significativo esempio di edificio ortodosso del XVII secolo è la Biserica Trei Ierarhi (la Basilica dei Tre Gerarchi), costruita nel 1600 e dedicata a San Basilio di Cesare, San Giovanni Crisostomo e San Gregorio Taumaturgo.

    Vale la pena visitare anche la Catedrala Mitropolitana Sfanta Paraschiva, in stile neoclassico. Decorata con bellissimi affreschi, custodisce le reliquie di Santa Parascheva, la Patrona della Moldavia.

    A Iași si trova anche il più antico tempio ebraico della Romania, la Sinagoga Mare, la seconda sinagoga più grande d'Europa costruita nel 1670.

    Infine, è consigliato recarsi a Gradina Copou, che è una delle colline della città e sito di un parco pubblico. In questo parco si trova anche il giardino botanico più grande della Romania, che custodisce una moltitudine di piante e fiori, un piccolo laghetto, tre sorgenti d'acqua e tante serre.

    Hai bisogno di aiuto?