Nazione di residenza del conducente
RO
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto Constanța

    noleggio auto a ConstanțaMeta ancora poco conosciuta dai turisti italiani, la Romania è ricca di attrazioni e siti di interesse paesaggistico, artistico, culturale e archeologico.

    La città di Constanța è una delle più grandi città portuali della Romania, ottimo punto di partenza per visitare la costa occidentale del Mar Nero e la Dobrogea, regione a sudest della Romania, confinante con la Valacchia.

    Constanța, conosciuta anticamente con il nome di Tomis, è una strepitosa città d'arte risalente al VII secolo a.C. famosa per le tante tracce lasciate dalle civiltà greca e romana.

    All'Aeroporto di Constanța si può noleggiare un'auto, precedentemente prenotata su TiNoleggio,e partire alla scoperta di questa città e delle interessanti zone limitrofe.

    Attrazioni turistiche della città di Constanța

    Cattedrale Ortodossa di ConstanțaIl cuore della città è Piata Ovidiu. È qui che si trova un edificio romano dove si possono ammirare splendidi mosaici, i resti archeologici risalenti alla dominazione romana e la statua di Ovidio, poeta che fu esiliato in Romania per volere dell'imperatore Adriano e da cui la piazza prende il nome.

    In piazza Ovidio si trova anche la Cattedrale Ortodossa, risalente alla fine dell'Ottocento e dedicata ai Santi Pietro e Paolo

    La città vanta la presenza di alcuni importanti musei. Da non perdere una visita al Museo di scultura di Ion Jalea, uno dei più importanti artisti romeni contemporanei, al Museo d'Arte, dove sono esposte le opere romene dell'Ottocento e del Novecento, e ai Musei di Storia Nazionale e di Archeologia.

    Si raccomanda una visita anche al Museo della Marina Romena, dove sono conservate interessanti documentazioni riguardanti la storia di questa regione, dai tempi antichi fino all'epoca attuale.

    Inoltre, degna di nota è anche una importante moschea, la Grande Moschea di Constanța, originariamente chiamata la Moschea di Carlo I perché fu edificata nel 1910 per volontà del re romeno, dal quale prese il nome. Si tratta di un imponente edificio in stile neobizantino e neoegizio, con elementi architettonici neoromanici, che fu costruito sul sito dell'antica Moschea Mahmudia.

    La regione Dobrogea

    Regione di DobrogeaLa Dobrogea è ricca di città fondate dai greci che già nell'800 a.C. approdavano nel Mar Nero. Successivamente essa venne conquistata da Alessandro Magno, dai Romani e dall'Impero Ottomano, finché alla fine dell'Ottocento, finito il dominio turco, fu riannessa alla Romania.

    L'intera regione, della quale Constanța fa parte, è ricca di siti paesaggistici da non perdere. 

    È qui che si trovano i Monti Niculitel, le montagne più vecchie del pianeta e il Delta del Danubio, l'habitat naturale di oltre 1700 specie vegetali, pesci e volatili, tanto da essere considerato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità e designato area protetta dal WWF.

    Il Delta del Danubio, tra l’altro, è ideale per il birdwatching e anche per osservare la numerosa comunità di gatti selvatici, di cervi, cinghiali, volpi e lupi.

    Hai bisogno di aiuto?