Nazione di residenza del conducente
ME
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto in Montenegro

    Noleggio auto in MontenegroLa nazione confina a nord e a ovest con la Bosnia Erzegovina, a sud con l'Albania, a est con la Serbia.

    Il mare adriatico bagna il tratto che si trova a sud-ovest, dove si possono trovare delle bellissime spiagge. La costa montenegrina misura più o meno 280 Km e si estende tra il confine con la Croazia e l'Albania.

    Il territorio della Repubblica del Montenegro è soprattutto montuoso, e interessato da fenomeni dovuti al carsismo; quì si trovano le Alpi Dinariche con la vetta del Monte Durmitor e il monte Lovcen (detto Monte Nero).

    La storia del Montenegro

    Centro Storico di KotorIl Montenegro ha avuto una lunga e drammatica storia. Nel IV secolo a.C., i Greci e in seguito gli Illiri fondarono un regno. I Romani conquistarono la nazione nel II secolo a.C. e nel 395 d.C. lo divisero in due parti, con la frontiera che separava l’impero d’Oriente da quello d’Occidente. Successivamente passò sotto dominio bizantino.

    Nel VI e VII secolo gli Slavi invasero il Paese e nel XI secolo, dopo una guerra contro Bisanzio, istituirono un regno indipendente. Succedettero delle continue lotte con i Turchi, fino a quando Re Nicola, riuscì a sconfingerli definitivamente e a ottenere nel congresso di Berlino del 1878 l'indipendenza del Montenegro.

    Pogdorica e il turismo

    Most MilenijumLa capitale della Repubblica Montenegrina è Podgorica con 160.000 abitanti. Interessante è la visita al Monastero San Vasilije Ostroski, il più grande santuario ortodosso del mondo, meta di numerosissimi visitatori durante l’anno.

    Da non perdere alcune belle moschee e l’antica Torre dell’Orologio, una delle testimonianze storiche più significative di Podgorica. Tra le architetture moderne meglio realizzate, sicuramente c'è la Saborni Hram Hristovog Vaskrsenja, ossia la “Cattedrale della Risurrezione di Cristo”. Particolare è anche il Most Milenijum, il “Ponte del Millennio”, che si trova sul fiume Moraca.

    Nei dintorni di Podgorica vale la pena visitare gliscavi archeologici, così come la zona del lago di Skadar e Virpazar-

    Le spiagge più belle si trovano a sud, verso l’Albania, anche se offrono pochissimi servizi. Invece nella parte Nord del Paese, nelle località di Budva, si trovano un centro balneare molto animato, oltre alle spiagge di Becici, Petrovac e la nota Sveti Stefan, con lidi balneari e ottime alberghi.

    Hai bisogno di aiuto?