Nazione di residenza del conducente
MA
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto a Rabat Salé Zemmour Zaër – Prenota Ora

    Noleggio auto in Rabat Salé Zemmour Zaër L'Aeroporto di Rabat-Salé è uno degli scali principali del Marocco. Si trova a poca distanza da Rabat e a ridosso di Salé. Sulle sue piste atterrano moltissimi voli internazionali, anche low-cost, provenienti da tutto il mondo.

    Cosa fare e vedere a Salé

    SaléLa regione di Rabat-Salé-Kenitra si trova a nord-ovest del Marocco, un luogo ricco di storia, stretto tra l'Oceano Atlantico e la catena montuosa dell'Atlante, dov'è possibile sciare e fare trekking alla scoperta della cultura berbera. Qui si trovano le città di Salé, Rabat e Kenitra.

    Per raggiungere la città di Salé dallAeroporto di Rabat-Salé, sarà sufficiente prenotare, prima della partenza, un'auto a noleggio su TiNoleggio, e ritirarla dopo l'atterraggio.

    È il modo più facile e rapido per raggiungere la Grande Moschea di Salé, l'attrazione più imponente e significativa della città.

    Non solo perché si estende su più di 5.000 m², ma anche perché è costituita da ben 9 archi e da una serie di ricche cesellature che ne abbelliscono la facciata su tutti i lati.

    La struttura affaccia sul mare, dove vennero girate diverse scene del film Black Hawk Down, e dov'è possibile fare una lunga passeggiata al tramonto mangiando un tehal (milze di cammello farcite) o una pastilla, un sugoso fagottino di carne di pollo con cipolla, mandorle tritate, aromi e spezie.

    Nei dintorni di Salé: Rabat e Kenitra

    Rabat Un altro monumento da non perdere è la Torre di Hassan. È un mausoleo-minareto alto 44 metri, tanto che è avvistabile anche da Salé.

    La sua particolarità sta nelle fini decorazioni, scolpite nella pietra rossa, e nella grande spianata che la circonda aumentandone il colpo d'occhio. Dello stesso architetto, è la conversione a necropoli del grande complesso di Chella, città fondata da Fenici e Romani.

    Oltre ad un minareto ornato di maioliche e ad alcuni loculi sepolcrali, è infatti possibile ancora scorgere il decumano massimo e la curia.

    Chella si trova sull'estuario del Bou Regreg, dov'è possibile dilettarsi in sport acquatici e non solo: dal kayak al running.

    Sempre a Rabat, si trova la Kasba degli Oudaïa, una cittadella fortificata costruita sulla collina da cui si vede l'Oceano Atlantico. A Nord c'è Kenitra, una città portuale posta a breve distanza dalle rovine di Mehdiya ed il Parco Nazionale di Sidi Boughaba.

    Una zona lacustre parallela all'oceano, dov'è possibile ammirare la ricca fauna e flora e fare escursionismo. L'area protetta ospita ben 156 invertebrati, rettili e moltissimi tipi di uccelli, tra cui la cicogn

    Hai bisogno di aiuto?