Nazione di residenza del conducente
EG
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Aeroporto Internazionale Luxor – Confronta le offerte

    Noleggio Auto Aeroporto Internazionale LuxorL’Aeroporto Internazionale Luxor è uno scalo piuttosto importante in Egitto ed offre collegamenti periodici con varie città europee, tramite voli charter e con Il Cairo ed Alessandria grazie a voli interni.

    Esso si trova a circa 8 chilometri da Luxor, quindi, per esplorare al meglio la regione è consigliabile ritirare un’auto a noleggio direttamente presso l’aeroporto Internazionale Luxor, dopo averla prenotata su TiNoleggio.

    Luxor, un museo a cielo aperto

    LuxorLuxor è uno dei luoghi più suggestivi da visitare in Egitto, una meta da non perdere poiché in essa sono concentrate le più belle testimonianze della civiltà dell’antico Egitto.

    Un tempo era l’antica Tebe, importantissima città dei faraoni, della quale sono rimasti siti archeologici di grande rilievo per la presenza di due templi, Luxor ed Amon (nel villaggio di Karnak).

    Tutta la zona è Patrimonio dell’Umanità del 1979. Luxor è divisa dal Nilo in due parti e dista circa 700 chilometri dal Cairo.

    Dopo aver ritirato la tua auto a noleggio, puoi dirigerti, dunque, verso l’imponente complesso archeologico che comprende il Tempio di Luxor, appunto, la cui costruzione cominciò nel XIV sec. a.C. ed è caratterizzato da una bellissima statua di Ramses II.

    Il tempio ha anche colonnati e pareti incise in modo mirabile. Nel vicino villaggio di Karnak, invece, si trova il tempio di Amon, anch’esso di particolare interesse storico ed architettonico, nel cui interno è alloggiato l’antico tempio di Ramses III.

    A poca distanza da Luxor si trova la celeberrima Valle dei Re, facilmente raggiungibile quindi anche con mezzi propri, che custodisce una necropoli di età compresa tra il XVI e l’XI sec. a.C. unica al mondo.

    Nel corso della giornata si possono visitare agevolmente i tanti siti archeologici presenti in questa Regione, ma al calar del sole il consiglio è quello di non perdere una passeggiata sulle corniche per godere a pieno delle bellezze del Nilo, ammirando le navi e le feluche che lo attraversano al tramonto.

    Un momento di puro relax per immergersi nell’atmosfera magica di queste terre. Un altro modo per conoscere una città è quella di frequentare i locali tipici assaporando i piatti della cucina locale.

    La cena inizia con la pita, il pane arabo, e un misto di verdure cucinate con molte spezie ed erbe che accompagnano il caratteristico cous cous.

    La cucina egiziana, poi, prevede molta carne, soprattutto pollo e montone servita in piatti unici arricchiti da salse a base di legumi e formaggi.

    Ogni pietanza è particolarmente ricca di sapori e viene servita con il tè nero, anch’esso tipico della zona. Un viaggio a Luxor, dunque, rappresenta un’occasione unica per conoscere la cultura egiziana che affonda le sue radici in epoche davvero molto lontane.

    Hai bisogno di aiuto?