Nazione di residenza del conducente
EG
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto Cairo - Scegli le offerte low cost

    Noleggio auto a Il CairoIl Cairo, città cosmopolita e affascinante ma allo stesso tempo antica e moderna, deriva dall'arabo “La Vittoriosa” ed è la capitale della Repubblica Araba d’Egitto. Partite visitando il museo Egizio per carpire tutto lo spirito dell'Antico Egitto: il tesoro di Tutankhamon vale da solo il prezzo del biglietto. Qui potrete ammirare mummie di antiche dinastie e innumerevoli reperti sistemati in ordine cronologico.

    Qualcosa di veramente caratteristico sarà passeggiare per il mercato Khan el-Kalili, dove potrete trovare di tutto, dai negozi di pellami a quelli di tessuti, dai gioielli alle spezie. L'emozione di una visita ai siti archeologici di Giza ha pochi rivali, soprattutto se li raggiungerete in sella ad un cammello! Qui si trovano le piramidi meglio conservate di tutto l’Egitto, costruite tra il 2700 e il 2560 a.C. Se vorrete visitare la camera sepolcrale potrete farlo percorrendo una scala e un corridoio basso e stretto, che conducono a una stanza dalle pareti di pietra calcarea lucidata, oltre la quale si apre un’anticamera alla quale è annessa la camera sepolcrale.

    Degna di nota è la Cittadella, costruita nel 1176 d.C. dal famoso Saladino, sede di numerose splendide moschee, tra cui è impossibile non ricordare la vecchia Città Islamica dove si trovano la famosa moschea di El-Azhar con a fianco l’antica università dedicata allo studio dell'islam e la moschea Qalaun. La Cairo Tower, che sorge sull’isola di Gezira, vi offrirà l’occasione di scattare foto memorabili grazie ad una splendida vista, che spazia dalle piramidi, fino allo sbarramento del Nilo oltre che la Cittadella.

    Costruita negli anni Sessanta, con la forma di un fiore di loto stilizzato, la torre ospita sulla sua sommità diversi punti di ristoro oltre che il fantastico belvedere. Non partite senza prima aver visitato la Moschea di Mohamed Alì, uno dei simboli de Il Cairo. Si tratta di un edificio religioso realizzato nella prima metà del 1800 ispirato nella costruzione al modello della basilica di Santa Sofia a Istanbul. Al suo interno è possibile ammirare la tomba di Mahomed Alì, che governò tra il 1805 e il 1849 in Egitto. Adornata da splendidi tappeti, la mosche è situata all'interno del quartiere della Cittadella, che costituisce una delle zone più belle della città.

    Consigliamo di raggiugere Il Cairo dopo aver noleggiato un'auto in aeroporto, per muovervi liberamente all'interno della capitale.

    Hai bisogno di aiuto?