TiNoleggio / Noleggio auto / Cile / Santiago Aeroporto Internazionale Benítez (SCL)Noleggio Auto | Noleggio Furgoni

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:reloadOKKOright
times
nearbyairplanetrainboat
close
alertAttenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Santiago del Cile Aeroporto - Comodoro Arturo Merino Benítez

    L'Aeroporto Internazionale Arturo Merino Benítez è lo scalo internazionale di Santiago del Cile, sito a 15km dal centro della città in località Pudahuel.

    Coatruito nel 1967, l'aeroporto si è sviluppato sfidando i devastanti terremoti che spesso hanno colpito questo paese: oggi dall'Aeroporto Internazionale Arturo Merino Benítez transitano più di 20 milioni di passeggeri all'anno e collega Santiago del Cile ai principali scali mondiali, come ad esempio Los Angeles, Guayaquil, Madrid, Cancun, Sydney, New York, Parigi, Miami e Lima.

    L'aeroporto è dotato di servizi duty-free, punti ristoro, farmacia, libreria, uffici del cambio, bancomat, sale VIP e l'Albergo "Holiday Inn Santiago".

    Il modo migliore per scoprire le bellezze di Santiago del Cile in totale libertà è approfittare del servizio di autonoleggio all’aeroporto di Santiago del Cile, ritirando direttamente presso lo scalo, il veicolo precedentemente prenotato su TiNoleggio. Il centro della città è raggiungibile percorrendo l'autostrada Costanera Norte.

    Noleggio auto all'aeroporto di Santiago di Cile

    Santiago del Cile: luoghi d’interesse

    Santiago del Cile è non solo la capitale, ma anche la città più grande del Cile e sorge in una vallata fertile punteggiata da rigogliosi vigneti, all'ombra della Cordigliera della Costa e di quella delle Ande.

    La città, attraversata dal fiume Mapocho, custodisce un importante patrimonio storico e artistico, figlio di una storia iniziata nel 1541, anno della sua fondazione da parte del conquistatore spagnolo Pedro de Valdivia.

    Santiago del Cile si stende ai piedi del Cerro San Cristòbal, luogo di nascita della città battezzata inizialmente Santiago de Nueva Extremadura: in cima al monte una statua dell'Immacolata Concezione alta 22mt sembra voler abbracciare e benedire Santiago del Cile. Per raggiungerla si può prendere la storica funicolare, costruita nel 1925, che porta i visitatori fino alla terrazza panoramica dalla quale la vista sulla capitale è spettacolare.

    Il Cerro San Cristòbal è parte integrante del lussureggiante Parque Metropolitano de Santiago, che consta anche di un Giardino Giapponese, del Santuario dedicato alla Vergine e di uno zoo dove è possibile osservare da vicino condor, fenicotteri, pinguini, pudu e volpi delle Ande.

    Il servizio noleggio auto aeroporto Santiago del Cile permette di raggiungere la cinquecentesca Plaza deArmas, al centro della quale sorge la statua Al Pueblo Indigena del Villalobos: sulla piazza si affacciano in particolare il Museo Storico Nazionale, sito in un palazzo neoclassico seicentesco, e la CattedraleMetropolitana. Oggi si ammira la chiesa con il volto datole nel 1748 dopo i terremoti e gli incendi che l'hanno devastata; stile neoclassico e barocco si alternano nell'edificio, del quale spiccano le due decoratissime torri campanarie. Da visitare all'interno il Museo di Arte Sacra, ricco di opere del XVI secolo appartenute a gesuiti tedeschi.

    Tra i luoghi da visitare assolutamente a Santiago del Cile c'è l'ottocentesco Palacio de la Moneda, tra gli edifici coloniali in stile neoclassico più belli del Cile: qui infatti il presidente Allende cercò di contrastare il colpo di stato per mano di Augusto Pinochet.

    Plaza Armas
    Cristoball

    Santiago del Cile: arte e cultura

    Santiago del Cile è una metropoli molto vivace dal punto di vista culturale, visti i tanti musei qui presenti. Oltre alla imperdibile casa di Pablo Neruda La Chascona, dedicata all'amata Matilde Urrutia e sita nel pittoresco Barrio Bellavista, è imperdibile una visita al Museo Cileno dell'Arte Precolombiana. Si tratta di uno spazio espositivo nato per valorizzare la cultura dei popoli pre-ispanici, dai Tacameños ai Mapuches

    fina agli Inca. Qui sono custoditi reperti preziosissimi come calendari in stoffa, le calcolatrici Quipus, attrezzi per inalare polveri allucinogene, borsette dedicate alle divinità con dentro foglie di coca, un frammento di ceramica con incisi versi poetici andini e soprattutto i chemamüll: si tratta di monumentali sculture lignee dalle sembianze femminile, poste nei sotterranei del museo e valorizzate ancora di più dal gioco di luci e ombre dell'ambiente.

    Utilizzando il noleggio auto all'aeroporto di Santiago del Cile si può raggiunger il Museo della Memoria e deiDiritti Umani, fondamentale per chiunque voglia conoscere meglio gli orrori della dittatura militare vissuta nel Paese ai tempi di Pinochet e durata fino al 1990.

    Alcuni documenti sono molto forti e toccanti, come i racconti video delle torture, il cortometraggio dell'attacco al Palacio de la Moneda e l'audio dell'ultimo discorso presidenziale fatto da Salvador Allende. Molto suggestiva è poi La Geometría de la Concienci, una parete con impresse sagome umane in memoria delle migliaia di vittime del regime.

    La cultura di un Paese è legata anche alla sua gastronomia, e non c'è luogo migliore per scoprirla nel Mercado Central, maestosa costruzione tardo-coloniale del 1872 costruita in ferro battuto. Vi si accede da Plaza de la Constitucion e all'interno vi sono quasi 300 postazioni dove è possibile trovare ogni leccornia locale: è questo infatti il luogo perfetto per assaggiare empanadas, granchio rosso fritto, e la zuppa di pesce chiamata Paila Marina.

    Chascona