TiNoleggio / notizie / Qual è il periodo migliore per partire per il Brasile?

Qual è il periodo migliore per partire per il Brasile?

Luogo di ritiro
RITIRO
Luogo di riconsegna
DA
30/11/2022
10:00
A
02/12/2022
10:00
Inserisci la tua età e nazionalità
Tinoleggio.it collabora con le società più affidabili, ovunque nel mondo.
Partner logo
29/03/2016 - 

Qual è il periodo migliore per partire per il Brasile?

Rio De Janeiro: Statua di CristoSe il vostro viaggio ha come meta il Brasile, è bene considerare diversi aspetti che riguardano principalmente il clima nelle diverse zone del più grande Paese del Sud America.

Per i vostri spostamenti potrete noleggiare un'auto tramite TiNoleggio e, una volta giunti all'Aereoporto Internazionale di Guarulhos, potrete ritirarla e partire alla scoperta del Brasile e delle sue bellezze.

L'inverno australe: il periodo scelto dai turisti

La baia di Rio De JaneiroConsiderando che ogni zona del Paese ha caratteristiche climatiche ben precise e distinte le une dalle altre, è comunque possibile definire quale sia il periodo ideale per poter trascorrere la propria vacanza in tranquillità.

Le stagioni dell'emisfero australe, nel quale rientra il Brasile, sono invertite rispetto all'emisfero boreale è bene tener presente che l'estate va da gennaio a marzo, mentre l'inverno australe va da giugno ad agosto.

L’inverno risulta essere il miglior periodo per partire in Brasile, dato il clima fresco, meno piovoso e maggiormente soleggiato.

Le zone costiere hanno prevalentemente un clima caldo umido durante tutto l'anno.

A Rio de Janeiro il clima è più secco; la zona amazzonica presenta, invece, temperature molto alte e piogge abbondanti tutto l'anno, mentre la capitale di Brasilia presenta un clima caldo e piacevole.

Alla scoperta delle bellezze del Brasile

Ipanema: spiaggia del BrasileLa foresta Amazzonica è sicuramente uno dei luoghi più visitati da migliaia di turisti ogni anno, grazie alla sua vegetazione tropicale incontaminata e alle sue specie animali uniche al mondo.

Le cascate di Iguazù si trovano invece alle porte di Guaranà e costituiscono un sistema di 275 cascate, inserite all'interno del Parco nazionale dell'Iguazù, riconosciuto Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.

I turisti sono attratti da questi splendidi luoghi naturalistici senza eguali ed anche dalle interminabili spiagge, che caratterizzano le coste di questo enorme e magico Paese.

Imperdibile è la città di Rio de Janeiro e le sue tante spiagge. Degne di nota sono Copacabana e Ipanema, con la sua gigantesca statua di Gesù sulla vetta del monte Corcovado.

Se vi trovate a Rio de Janeiro durante il periodo di Quaresima, potrete ammirare il suo carnevale, che è il più famoso al mondo per la spettacolarità dei costumi e per il clima di festa che invade le strade e affascina i visitatori.

Grazie per esserti iscritto!
Iscriviti alla newsletter e resta aggiornato sui nostri consigli di viaggio
Contattandoci acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Leggi la nostra informativa privacy.