Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      18/05/2017 - 

    La città sotterranea di Molfetta

    MolfettaMolfetta è una cittadina situata in provincia di Bari, che merita una visita per il suo importante patrimonio artistico e storico, oltre che per quello naturale, essendo la città caratterizzata per il mare e le spiagge che sono una meta ambita di molti turisti.

    Per arrivare a Molfetta, dopo essersi serviti di un volo diretto all’Aeroporto di Bari Palese, il più vicino alla città, si può utilizzare l’auto a noleggio, ritirabile sempre presso l’aeroporto e prenotabile prima della partenza, tramite il servizio TiNoleggio.

    Molfetta e la città sotterranea

    Borgo antico di molfettaUna delle caratteristiche di Molfetta è la cosiddetta "città sotterranea", che non molti conoscono, formata da una serie di corridoi sotterranei, con diversi cancelli, che si trovano nel sottosuolo a pochi metri di profondità. Una pagina Facebook, ad essa dedicata, ne racconta la storia, che sarebbe iniziata nel corso degli anni 60, con una scoperta casuale, fatta da un abitante, Corrado Adesso, che in un sotterraneo della sua casa, situata nel Borgo Antico, trovò una pietra con attaccato un anello.

    Spinto dalla curiosità alzò la botola e si trovò in un corridoio che si spingeva per molti metri, anche se colmo di detriti. Dopo averlo percorso fino a trovarsi all’altezza della "chiesa di San Pietro", si trovò davanti un cancello in ferro che gli impediva il passaggio.

    Il corridoio proseguiva in direzione di Piazza Municipio, luogo dove in passato era stato eretto uno dei castelli di Molfetta. Negli anni seguenti si susseguirono le scoperte di altri cunicoli sotterranei, come nel caso dei lavori per la costruzione di una banca, quando ne furono scoperti altri due, il primo dei quali si dirigeva verso la villa comunale.

    In un lavoro di scavo per la posa di alcune tubature venne poi scoperta una porta di entrata che era stata interrata ed altri cunicoli vennero alla luce, mentre si effettuavano dei lavori in Via Fiume ed in Via Pansini, nei pressi della Chiesa di Santa Teresa.

    La più probabile funzione di questi cunicoli sotterranei era sicuramente quella difensiva, con i soldati che grazie a questi camminamenti potevano spostarsi, senza essere visti, da un luogo all’altro, e con maggiore velocità. Al momento del primo ritrovamento, il Sig Corrado Adesso sosteneva di aver trovato anche una mappa che comprendeva tutti i cunicoli sotterranei della città, disegnata su un pezzo di cuoio, che però è stato perso.

    Cosa vedere a Molfetta

    Cattedrale Santo StefanoLa cittadina pugliese non vanta solo la sua "città sotterranea", ma anche altre attrattive turistiche, partendo dal sito archeologico, di epoca neolitica, distante solo 2 chilometri dal centro. Sono molte apprezzate dai turisti anche le spiagge di sabbia fine, lambite dal mare incantato, e la valle carsica del "Pulo", all’interno della quale sono stati trovati in gran numero dei reperti molto antichi.

    Merita una visita anche l’Area dei Dinosauri è caratterizzata dalle orme di questi giganteschi rettili preistorici. Il centro storico della città è caratterizzato da un impianto a "spina di pesce", ed ha monumenti molto interessanti come il "Torrione Passari", il duomo dedicato a San Corrado, edificato tra il XII ed il XIII secolo, in stile romanico.

    Oltre a questo, è di grande bellezza la Basilica della "Madonna dei Martiri", all’interno della quale si trova esposto un presepe permanente, l’ospedale dei Crociati, del XI secolo, ed il "Museo della pietà popolare". Non mancano i monumenti barocchi, come la Cattedrale dell’Assunta e la chiesa di Santo Stefano.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?