Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      09/02/2016 - 

    Il Parco Nazionale d'Abruzzo

    L'Abruzzo è una regione ricca di attrazioni turistiche adatte a tutti i gusti: si va dalle coste alle città d'arte, senza dimenticare i fantastici paesaggi dei suoi parchi naturali. Tra questi, quello più noto è sicuramente il Parco Nazionale d'Abruzzo, che merita una visita si trascorre una vacanza in questa regione. Arrivando dallo scalo di Pescara, non si avrà alcuna difficoltà a prendere a noleggio un'auto presso l'aeroporto, per potersi poi spostare in piena libertà e raggiungere comodamente l'area del Parco.

    La flora e la fauna del Parco Nazionale d'Abruzzo

    La flora e la fauna del Parco Nazionale d'AbruzzoUna visita al Parco è consigliata per ammirare le specie animali e vegetali che questo territorio ha permesso di preservare con particolare cura. Qui vivono l'orso marsicano e il lupo appenninico, insieme ad altre specie protette, ospitate in affascinanti paesaggi naturali che cambiano a seconda dell'altitudine.

    Il Parco, fondato nel 1922, è il più antico del nostro Paese e comprende 50.000 ettari, la maggior parte dei quali si trova nell'area provinciale dell'Aquila.

    Gli amanti della cultura e della natura potranno usufruire anche dell'offerta museale del territorio del Parco. Di notevole interesse sono il "Museo Naturalistico" e il "Museo del Camoscio": nel primo sarà possibile fare un viaggio tra le tradizioni rurali del territorio, osservando inoltre vari documenti su geologia, flora e fauna; nel secondo si potrà trovare una vasta documentazione sul camoscio (alcuni esemplari vivono in uno spazio vicino al museo).

    I comuni abruzzesi del Parco

    I comuni abruzzesi del ParcoSebbene venga chiamato comunemente Parco Nazionale d'Abruzzo, il parco comprende anche dei territori che si trovano nelle regioni del Molise e del Lazio. Tuttavia, sono i comuni dell'Aquila quelli che ne ospitano la parte più consistente.

    Ogni comune è caratterizzato da piccoli paesi dell'elevato spessore storico e culturale, la cui visita è inoltre raccomandata per la loro accoglienza e il loro notevole valore estetico. In un giro turistico tra questi centri, si potranno visitare le torri del borgo di Alfedena e di Barrea, lo sperone di Gioia dei Marsi, le chiesette sparse in tutto il territorio del Parco, nonchè i vari borghi medievali.

    Chi è interessato a fortezze e castelli non rimarrà deluso dall'offerta turistica delle località di questi comuni, dove si potranno trovare resti delle strutture difensive dei secoli passati, alcune delle quali ben conservate.

    Chi volesse dedicarsi allo sport e al movimento, ha solo l'imbarazzo della scelta: qui è possibile effettuare numerose escursioni guidate, seguendo i percorsi naturalistici; ci si potrà dedicare al trekking e al ciclismo; si potranno praticare gli sport acquatici, come la canoa e quelli invernali, come lo sci di fondo.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?