Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      12/10/2017 - 

    5 motivi per trascorrere una vacanza a Livorno

    LivornoLivorno, seconda città toscana per numero di abitanti, si trova proprio sulla costa tirrenica. Si differenzia da molte città toscane per non avere il caratteristico centro storico di ambientazione medievale, ma ha sicuramente delle attrattive del punto di vista turistico ed anche da quello culinario.

    Per visitare Livorno, si consiglia di raggiungere l’Aeroporto di Pisa con un volo aereo, dove è possibile ritirare un’auto a noleggio, che avrete precedentemente prenotato grazie a TiNoleggio.

    Livorno, i fossi ed il mercato delle "vettovaglie"

    Terrazza Mascagni, LivornoCostruita dai Medici per rappresentare sia un porto commerciale che una difesa per il Granducato, Livorno ha una delle sue maggiori caratteristiche nei "fossi", che l’Unesco ha inserito nel 2002 nella lista che comprende i luoghi "patrimonio dell’Umanità".

    Si tratta di canali, che vennero pensati in origine sia per la navigazione che per l’irrigazione e che circondano anche la Fortezza Medicea. L’opera, monumentale per l’epoca, fu realizzata sotto la guida di Claudio Cogorano, impiegando come manodopera sia contadini che schiavi. Chi volesse scoprirli in dettaglio può usufruire dei tour in battello, che prendono il via dal porto di Livorno e poi proseguono fin nel cuore della città. Il Mercato Centrale di Livorno è conosciuto anche come la "Coperta".

    Il posto è legato alle "vettovaglie", che sono le provvigioni per l'esercito e testimoniano la presenza di soldati a Livorno all’epoca dei Medici, quando erano frequenti gli attacchi dei pirati. La struttura architettonica del mercato è certamente una delle più interessanti della città, realizzata utilizzando ferro e vetro circa alla metà del XIXesimo secolo.

    Una struttura imponente, ma che alla vista appare snella, la cui superfice si può equiparare a quella di due campi di calcio. Livornesi e turisti che la frequentano trovano al suo interno un gran numero di banchetti, in massima parte di pesce, e piccoli bar e trattorie presso i quali si possono mangiare i piatti tipici della cucina livornese e immergersi anche nel folclore locale, con il tipico "Vernacolo"

    Livorno, la Terrazza Mascagni, i Quattro Mori e l’Acquario

    Forte dei CavalleggeriRistrutturata recentemente, la Terrazza Mascagni fu realizzata come luogo per passeggiate, divertimento all’aria aperta e luogo di manifestazioni e concerti, sul posto dove in precedenza si trovava una fortezza, denominata "Forte dei Cavalleggeri", demolita dopo l’Unità d’Italia nel corso del 1872.

    Dedicata al grande musicista livornese, è uno dei luoghi più rappresentativi della città. Il monumento dei Quattro Mori è invece il simbolo della città; costituito da due parti diverse, una base in bronzo, ed una statua marmorea, quella di Ferdinando I di Toscana.

    Il monumento è stato realizzato per rendere onore a colui che dotò la città della Fortezza per respingere gli assalti dei pirati. Le statue dei 4 mori incatenati ai suoi piedi sono una aggiunta successiva, ma i cittadini di Livorno hanno voluto ricordarlo con questo nome preferendolo a quello del Granduca.

    Il monumento è opera di Pietro Tacca. Entrando all’Acquario di Livorno il turista si trova immerso in un insieme affascinante di forme e colori, dovuto alla presenza di oltre 2.000 creature, in rappresentanza di circa 300 specie diverse. Un ambiente fruibile da brandi e bambini, con la possibilità di usufruire di percorsi diversi ed offre anche una zona dedicata ai rettili, ed una archeologica. Tra le specie presenti, oltre a i pesci, di ogni forma e colore, le meduse, le tartarughe marine e gli squali pinna nera.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?