Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      13/02/2018 - 

    3 località italiane in classifica sul New York Times

    SudtiroloIl prestigioso quotidiano americano – il New York Times - ha stilato, come ogni gennaio, una classifica dei 52 luoghi nel mondo da vedere nel 2018.

    Tra mete esotiche, come i Caraibi e il Bhutan o altre sempre presenti come Parigi, Siviglia o la Cina, quest'anno ci sono anche tre Regioni italiane: la Basilicata, l'Emilia Romagna e il Sud Tirolo.

    Matera, la perla della Basilicata

    MAteraLa Basilicata raccoglie i frutti di quanto seminato negli ultimi anni. Il grande impegno profuso nel settore della promozione turistica, oltre che uno sforzo massiccio nella valorizzazione del territorio, avevano già portato diversi riconoscimenti.

    Ad esempio, la città è stata nominata capitale della cultura per l'anno 2019. L’inserimento della classifica stilata dal New York Times si può quindi considerare una ciliegina sulla torta.

    In questo particolare elenco, la Basilicata precede in classifica località ben più blasonate, come le coste del Messico o l'entroterra australiano, andando a conquistare il terzo posto dietro soltanto alla Louisiana e alla Colombia.

    Il New York Times ha apprezzato della Basilicata oltre che per Matera e i suoi celeberrimi sassi, anche le splendide spiagge di Metaponto, le sue montagne note come piccole dolomiti lucane e le mille tradizioni di questa terra antichissima e dal potenziale per troppo tempo sottovalutato.

    Buon cibo e cinema d'Autore: cosa ha reso famosa l’Emilia Romagna

    Pasta emilia romagnaL'Emilia Romagna conquista un bel 40esimo posto nella classifica del quotidiano statunitense grazie a due eccellenze che l'hanno resa famosa in tutto il mondo: il suo buon cibo e Federico Fellini.

    Per quanto riguarda il cibo non c'è affatto da sorprendersi: l'Emilia Romagna è un autentico paradiso enogastronomico, una terra perfetta da girare con calma per ammirare le sue splendide città, le loro piazze e le loro chiese, degustando dei prodotti tipici di primissima qualità.

    Si va dalla mortadella e i tortellini di Bologna fino al prosciutto di Parma, dal parmigiano di Reggio Emilia fino alla Piadina romagnola, il tutto in uno scenario dominato dalla Pianura Padana e si estende dalle valli del Po, fino alle vette dell'appennino Tosco-Emiliano.

    La riapertura della Casa del Cinema a Rimini, città natale del regista Federico Fellini, è invece una motivazione in più per visitare questa terra, per rivedere i capolavori del regista che nel corso della sua pluriennale carriera è stato ammirato e premiato anche negli Stati Uniti.

    Relax tra le Alpi del Sudtirolo

    sudtiroloIl Sudtirolo si piazza al 50esimo posto grazie ai suoi boschi maestosi, le sue valli incantate e le sue vette imponenti, ma soprattutto grazie alla rinascita dei suoi centri benessere immersi in questa cornice spettacolare.

    Pochi posti al mondo possono offrire un aperitivo in una piscina termale con vista sulle Alpi, del buon cibo e degli ottimi vini, in un'atmosfera carica di relax.

    Le attività da svolgere comunque non mancano: escursionismo, equitazione, rafting, walking e tutto ciò che possa servire per l'intrattenimento per giovani e famiglie.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?