Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      13/08/2015 - 

    Strange Expo 2015: ecco tutte le stranezze dell'Esposizione Universale

    stranezze-expoExpo delle meraviglie? Forse. Di sicuro, passeggiando tra i padiglioni dell'Esposizione Universale di Milano non manca l'effetto sorpresa. Sono moltissime, infatti, le stranezze a cui i curatori dei vari padiglioni hanno pensato per rendere coinvolgente e divertente uno degli eventi più mediatici dell'ultimo decennio. Ma vediamo quali sono le stranezze di questo Expo che, ormai, è arrivato al giro di boa.

    IL BAR DI GHIACCIO

    Una delle cose più particolari che è possibile vedere in occasione di una visita ad Expo è, senza alcun dubbio, l'I Bar che, pur trovandosi in una posizione decisamente decentrata, non ha tardato ad attirare l'attenzione dei visitatori. Il costo dell'ingresso all'I Bar è di 10 Euro e comprende una consumazione ed il noleggio di una mantella color argento. Qualora non abbiate ben chiara l'utilità della mantella, è opportuno che sappiate che il bar è interamente costruito con il ghiaccio: tavoli, sedie, sgabelli e, addirittura, bicchieri sono talmente tanto freddi da essere quasi intoccabili. Le uniche a sopportare il freddo dell'I Bar sono le cameriere che, con molta disinvoltura, sfoggiano una divisa non particolarmente adatta alle basse temperature.

    IL RISTORANTE PIU' PICCOLO

    Tra le stranezze di Expo come non annoverare, poi, il ristorante più piccolo di tutta l'Esposizione? In tale ristorante c'è posto per una sola persona che avrà la possibilità di gustarsi i buonissimi prodotti della Puglia. Lo scopo di tale ristorante è quello di dare risalto alla sempre più preoccupante scarsità di cibo in varie parti del mondo.

    IL CIBO PIU' STRANO

    E per quanto riguarda le stranezze alimentari? Oltre all'ormai famosissimo hamburger di coccodrillo di cui si è ampiamente parlato nei telegiornali di tutto il mondo, parlando di prodotti gastronomici bizzarri è necessario fare presente che ad Expo è possibile assaggiare anche la carne di zebra.

    Al primo posto della classifica delle stranezze che è possibile ammirare ad Expo Milano 2015 vi è, infine, la teca esposta nel padiglione del Turkmenisran in cui sono stati messi in bella vista dei comunissimi cotton fioc. Proprio tale attrazione sembra, addirittura, aver attirato l'attenzione di molti curiosi che, ovviamente, non hanno perso occasione di mettersi in posa davanti alla teca per scattare una foto ricordo.

    Strange Expo 2015: visitare per credere.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?