Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Euro 2016: noleggio auto in Francia, stadi, città e consigli utili

    Il 10 giugno è una data da ricordare per tutti gli appassionati di calcio: iniziano gli Europei 2016, che si terranno in Francia.

    Il campionato Europeo di calcio, giunto alla sua 15esima edizione, si disputa per la terza volta in terra francese, come avvenne già nel 1984 e in occasione della prima edizione del torneo, organizzata nel 1960.

    La competizione calcistica

    Europei_2016L'Europeo di quest'anno presenta un'importante novità rispetto al passato, vale a dire la formula allargata: non più 16 squadre, come accaduto fino al 2012, ma 24. Questo cambiamento comporta anche una modifica dei criteri di accesso dalla fase a gironi a quella ad eliminazione diretta: oltre alle prime due classificate di ogni girone, si qualificherà anche la squadra che guadagnerà il terzo posto migliore in assoluto.

    In totale i gironi eliminatori saranno 6 (dunque 2 in più rispetto a quanto accaduto nelle edizioni passate) composti sempre da 4 squadre. Considerato il maggior numero di squadre, la fase ad eliminazione diretta prevede un turno in più, ovvero gli ottavi di finale. Ciò comporta un allungamento della competizione, che durerà un mese: infatti, la finalissima è prevista per il 10 luglio.

    I gironi e le squadre partecipanti

    calcioLo scorso dicembre sono stati definiti i gironi della prima fase. Del gruppo A fanno parte: la Francia, ovvero il Paese organizzatore, la Romania, la Svizzera e l’Albania, che per la prima volta nella sua storia prende parte alla fase finale di un Europeo.

    Il gruppo B è composto da Inghilterra, Russia e dalle esordienti Slovacchia e Galles.

    Nel gruppo C troviamo Germania, Ucraina, Polonia e un'altra debuttante, l'Irlanda del Nord.

    Il gruppo D sarà composto dai campioni in carica della Spagna, poi dalla Repubblica Ceca, dalla Turchia e dalla Croazia.

    Nel gruppo E ecco Italia che affronterà l’Irlanda, la Svezia e il Belgio, che torna all'Europeo dopo 16 anni di assenza.

    A comporre il gruppo F sono Portogallo e Austria, a cui si aggiungono la sorprendente Islanda e l'Ungheria, che non disputava una fase finale addirittura dal 1972.

    Le città e gli stadi dove si disputeranno gli Europei 2016

    stadio_FranciaPer ospitare le 51 partite complessive del torneo, sono state selezionate dieci città e dieci stadi, quattro dei quali di nuova costruzione. L'impianto con la minore capienza è lo "Stadium Municipal" di Tolosa, nel quale si disputeranno tre match della fase a gironi, con l'aggiunta di un ottavo di finale.

    Lo stesso numero di incontri si giocheranno anche allo "Stade Geoffroy Guichard" di Saint-Ètienne, nel nuovo "Allianz Riviera" di Nizza e nello stadio "Felix Bollaert" di Lens.

    Nel nuovo impianto di Bordeaux, lo "Stade Bordeaux-Atlantique" si disputeranno invece quattro partite dei gironi e un quarto di finale.

    A Parigi, e precisamente al "Parc des Princes" si terranno sempre quattro gare relative ai gironi e un ottavo di finale.

    Un maggior numero di partite si giocheranno negli impianti con una maggiore capienza (superiore ai 50 mila posti).

    Nel nuovo "Stade Pierre-Mauroy" di Villeneuve-d'Ascq - casa del Lille - avranno luogo quattro partite dei gironi, più un ottavo e un quarto di finale; al "Parc Olympique Lyonnais" di Décines-Charpieu, inaugurato lo scorso gennaio dai padroni di casa del Lione, si disputeranno quattro gare dei gironi, un ottavo e una semifinale. Marsiglia e Parigi ospiteranno la fase più calda del torneo.

    Il celebre stadio "Vélodrome" - che si trasforma spesso in una bolgia quando gioca il Marsiglia - è stato scelto per quattro partite dei gironi, un quarto di finale e una semifinale.

    Lo "Stade de France" di Saint-Denis, utilizzato dalla Francia per le sue partite casalinghe, sarà lo scenario di quattro match della fase a gironi, un ottavo, un quarto e la finalissima del 10 luglio che decreterà il vincitore della competizione.

    Il numero massimo di giocatori convocabili per ciascuna nazionale è di 23 e c'è tempo sino al 31 maggio 2016 per fornire all'Uefa le liste definitive dei giocatori che comporranno le rose della competizione.

    Come raggiungere gli stadi francesi

    Tour_EiffelIl calcio è uno degli sport più amati al mondo.

    Per questo motivo, la Francia ospiterà un notevole numero di tifosi e semplici appassionati, pronti a colorare con le proprie bandiere il Paese transalpino.

    Per muoversi in comodità, è consigliabile noleggiare un’auto e raggiungere così in tranquillità gli stadi.

    È possibile noleggiare un’auto all’Aeroporto di Parigi, di Lione e di Marsiglia e in numerose città francesi. 

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?